Home / Pratica  / Hatha Yoga

Hatha Yoga

Le fondamenta della disciplina

Lo Hatha Yoga è la principale forma di yoga (una delle vie che, secondo la religione induista, conducono all’unione con Dio, l’assoluto).
E’ basato su una serie di posture fisiche (asana) e tecniche di respirazione (pranayama) di origine antichissima, nonché di una parte dedicata alla meditazione. Una pratica costante delle posture dona flessibilità e forza muscolare, mantiene elastiche le articolazioni e scioglie le rigidità della colonna vertebrale. Inoltre, l’esecuzione degli asana e la particolare attenzione data al respiro, donano maggiore consapevolezza del proprio corpo, creanco una sensazione di benessere che porta al raggiungimento di un buon equilibrio psico-fisico.
In realtà, quando un insegnante dice: “Io insegno Hatha Yoga” pouò intendere tre cose:
  • insegnamenti che si rifanno alla tradizione dello “Hatha Yoga Pradipika” (testo fondamentale dello yoga scritto da Svatmarama Yogin intorno al 1500 d.c.);
  • pratica fisica, senza un particolare accento sugli aspetti spirituali, ma con speciale attenzione agli  asana;
  • pratica un po’ eclettica che attinge a vari stili senza seguire specificamente una delle scuole contemporanee

Per approfondire i principi dello Hatha Yoga moderno, due libri utili sono “Imparo lo yoga” e “I miei esercizi di yoga” di André Van Lysebeth (Ed. Mursia)

ARTICOLI CORRELATI

Il maestro di yoga più importante d'Italia, racconta in un libro il suo Yoga della Via di Mezzo

Nella psicologia degli Yoga Sutra di Patanjali, inducono sofferenza e condizionano le azioni, le scelte di vita e l’orientamento degli stessi processi mentali

A ognuno il suo equilibrio

LINK SPONSORIZZATI
POST TAGS:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.