Home / Pratica  / Minipratica  / Libero dagli starnuti

Libero dagli starnuti

Allevia le allergie rafforzando il sistema immunitario

Alberi e piante in fiore provocano raffreddore e problemi agli occhi a chi soffre di allergie stagionali. Questi disturbi coinvolgono un sistema immunitario debole e stressato. Per rafforzarlo esegui Kapalabhati per la sua capacità di pulire le cavità nasali. Se, però, i tuoi sintomi sono acuti e le cavità nasali gonfie è meglio evitare tale tecnica a favore di una pratica che prevede lunghe espirazioni: inspira contando fino a 3, poi espira contando fino a 4, aumentando gradualmente fino a inspirare 4 ed espirare 6. La sequenza proposta qui sotto aiuta ad aprire il torace e migliorare la respirazione. Concludi con Savasana (Posizione del Cadavere) per almeno 5 minuti.

 

Virabhadrasana I

(Posizione del Guerriero I)

In piedi, con le braccia ai lati porta la gamba sinistra davanti. Inspira mentre pieghi il ginocchio sinistro e sollevi le braccia oltre la testa nel Guerriero I. Espirando ritorna alla posizione iniziale. Continua 3 o 4 volte, cambiando lato.

 

1_dg_Virabhadrasana1_Warrior

 

Parsvottanasana

(Allungamento laterale)

Dalla posizione precedente raddrizza la gamba sinistra e girati verso destra. Poi inclinati sulla gamba destra.Rimani da 6 a 8 respiri. Ripeti con l’altra gamba in avanti.

 

2_dg_Parsvottanasana_IntenseSide

 

 

Utthita Trikonasana

(Posizione del Triangolo – variante)

In piedi appoggia la mano sinistra dietro la schiena, con il palmo della mano che guarda verso l’esterno. Con un inspiro, solleva il braccio destro, quindi espira e piegati verso sinistra. Mantieni da 6 o 8 respiri. Ripeti dall’altro lato per 3 o 4 volte.

 

3_dg_Trikonasana_Triangle

 

Prasarita Padottanasana

(Piegamento in avanti  a gambe divaricate)

In piedi inspira e allunga la spina dorsale, quindi espira e piegati in avanti dalle anche, ammorbidendo le ginocchia se necessario. Abbandona la testa verso terra. Mantieni per 6 o 8 respiri.

 

4_dg_PrasaritaPadottanasana

 

Setu Bandha Sarvangasana

(Posizione del Ponte)

Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate e le braccia ai lati. Inspira mentre sollevi i fianchi, poi, espirando srotola a terra la spina dorsale. Continua da 3 a 4 volte. Poi fermati nella postura da 6 a 8 respiri.

 

5_dg_SetuBandhSarvang_Bridge

ARTICOLI CORRELATI

Come prevenire l’infiammazione del nervo ischiatico, fondamentale per il radicamento, l’equilibrio e l’elasticità

Sequenze di 10, 20 e 30 minuti per rigenerarsi

Un rito benefico per corpo e anima, per prendere coscienza dei sensi e affrontare più saggiamente la vita

DESIDERO RIMANERE AGGIORNATO SULLE INIZIATIVE DI YOGA JOURNAL
LINK SPONSORIZZATI
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.