Home / Pratica  / Minipratica  / Come proteggere le ginocchia

Come proteggere le ginocchia

Prevenzione da lesioni e infortuni

Per chi ha uno stile di vita attivo, mantenere le ginocchia in salute è fondamentale. E bisogna iniziare dalla base: se le caviglie sono deboli è come andare in giro con le gomme a terra, è bene, quindi, seguire piccoli accorgimenti. Nelle posizioni erette solleva le arcate plantari interne e premi saldamente i bordi esterni a terra. L’esercizio rafforza i muscoli della caviglia e della parte bassa della gamba, dando più sostegno al ginocchio. Anche tensioni a glutei e fianchi possono influenzare negativamente l’articolazione. Negli affondi se i glutei sono contratti, il ginocchio tende a girare verso l’interno. Ciò può diventare rischioso: il ginocchio deve essere direttamente sopra la caviglia. Infine, non è da sottovalutare l’irrigidimento dell’articolazione con l’avanzare dell’età. Per ovviare a ciò la sequenza proposta qui accanto aiuta a proteggere le cartilagini e a rilassare i tendini. Una piccola curiosità: nella tradizione asiatica le ginocchia sono collegate alla forza vitale. Quando sono sane e flessibili, con buona circolazione, indicano una buona energia.

 

1 Virasana

(Posizione dell’eroe)

Per mantenere le ginocchia allineate, i piedi devono essere paralleli fra loro e aderire bene alla parte esterna dei fianchi.

 

 

1_dgrethen-virasana_01

 

2 Utthita Parsvakonasana

(Posizione Estesa ad Angolo)

Premi a terra con forza il bordo esterno del piede posteriore, attiva le arcate interne di entrambi i piedi. Mantieni il ginocchio anteriore allineato sopra la caviglia.

 

2_dg_Parsvakonasana_SideAngle_Var_02

 

3 Parsvottanasana

(Intenso Allungamento Laterale)

Attiva le arcate di entrambi i piedi, solleva ginocchio e rotula interni.

 

 

3_dg_Parsvottanasana_IntenseSide_03

 

4 Ardha Chandrasana

(Posizione della Mezza Luna)

Solleva la rotula della gamba eretta e attiva le arcate di entrambi i piedi. Per aiutarti con l’equilibrio, premi il tallone posteriore contro una parete.

 

4_dg_ArdhaChandra_HalfMoon_04

 

5 Viparita Karani

(Posizione delle Gambe al Muro)

Per allineare le ginocchia, puoi fissare una cinghia attorno alla parte superiore delle cosce.

 

5_dg_ViparitaKarani_05

ARTICOLI CORRELATI

In questa posizione il flusso di energia trova il suo equilibrio, la mente si placa e il corpo si solleva in aria

La Maestra Carla Perotti ha lasciato il suo corpo fisico. Ma a noi che abbiamo avuto il privilegio di conoscerla e frequentarla, ci ha confidato di essere andata solo “nell’altra stanza”.

Il digiuno è la nostra prima medicina, come la notte restituisce al corpo la sua forza rigeneratrice

DESIDERO RIMANERE AGGIORNATO SULLE INIZIATIVE DI YOGA JOURNAL
LINK SPONSORIZZATI
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.