Home / Pratica  / Minipratica  / Spegni l’interruttore

Spegni l’interruttore

Una sequenza per alleviare i sintomi dello stress

Le ricerche scientifiche stanno dimostrando quello che gli yogi hanno percepito da migliaia di anni: chi pratica almeno 3 volte a settimana può ridurre la pressione del sangue e, quindi, il rischio di malattie cardiache. Lo yoga migliora anche il modo in cui le arterie si contraggono ed espandono: una funzione importante per prevenire l’accumulo di placche e far fluire il sangue.

Non servono anni di pratica per vedere dei risultati. Anche 20 minuti tre volte a settimana bastano ad alleggerire le pressioni della vita, e aiutare il cuore. Prova questa semplice sequenza per gestire lo stress del cuore. Mantieni ogni asana per 5 cicli di respiro, eccetto Viparita Karani (Posizione delle Gambe al Muro), che puoi mantenere da 5 a 10 minuti.

 

 

Tadasana

1_dg_Tadasana_Mountain

 

 

Bhujangasana

2_dg_Bhujangasana_Cobra

 

Salabhasana

 

3_dg_Salabhasana

Posizione della gamba sul petto

4_dg_ArdhaPavanaMuktasana_Var

 

Paschimottanasana

 

5_dg_Paschimottanasana

 

Viparita Karani

 

6_dg_ViparitaKarani

 

 

Matsyasana

7_dg_Matsyasana_Fish

 

 

Ardha Matsyendrasana

3_dg_ARDHAMATSYENDRA

 

 

Sukhasana

9_dg_Sukhasana

ARTICOLI CORRELATI

Un seminario in cui un deejay set dal vivo scandisce i movimenti del corpo. Tutto questo è Shakti Groove

Il lavoro sinergico sui muscoli dell’addome e delle cosce costruisce una solida stabilità interiore

Lo yoga mantiene in forma chi pratica trail running (parola di un ultra maratoneta)

LINK SPONSORIZZATI
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.