Home / Pratica  / Minipratica  / Spegni l’interruttore

Spegni l’interruttore

Una sequenza per alleviare i sintomi dello stress

Le ricerche scientifiche stanno dimostrando quello che gli yogi hanno percepito da migliaia di anni: chi pratica almeno 3 volte a settimana può ridurre la pressione del sangue e, quindi, il rischio di malattie cardiache. Lo yoga migliora anche il modo in cui le arterie si contraggono ed espandono: una funzione importante per prevenire l’accumulo di placche e far fluire il sangue.

Non servono anni di pratica per vedere dei risultati. Anche 20 minuti tre volte a settimana bastano ad alleggerire le pressioni della vita, e aiutare il cuore. Prova questa semplice sequenza per gestire lo stress del cuore. Mantieni ogni asana per 5 cicli di respiro, eccetto Viparita Karani (Posizione delle Gambe al Muro), che puoi mantenere da 5 a 10 minuti.

 

 

Tadasana

1_dg_Tadasana_Mountain

 

 

Bhujangasana

2_dg_Bhujangasana_Cobra

 

Salabhasana

 

3_dg_Salabhasana

Posizione della gamba sul petto

4_dg_ArdhaPavanaMuktasana_Var

 

Paschimottanasana

 

5_dg_Paschimottanasana

 

Viparita Karani

 

6_dg_ViparitaKarani

 

 

Matsyasana

7_dg_Matsyasana_Fish

 

 

Ardha Matsyendrasana

3_dg_ARDHAMATSYENDRA

 

 

Sukhasana

9_dg_Sukhasana

ARTICOLI CORRELATI

Ramana Maharshi, definito uno dei maggiori esperti di Jnana Yoga (Yoga della Saggezza) del XX secolo

Con lo yoga, proteggi ginocchia e caviglie e scendi in campo senza rischiare di farti male

Il quinto dei chakra è dedicato alla conoscenza e al linguaggio. Un ponte verso lo spirito

DESIDERO RIMANERE AGGIORNATO SULLE INIZIATIVE DI YOGA JOURNAL
LINK SPONSORIZZATI
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.