Home / Pratica  / Minipratica  / Yoga + jogging = Yogging

Yoga + jogging = Yogging

Qualche asana per predisporsi alla corsa

Lo yoga prepara corpo e mente prima dello jogging e favorisce il mantenimento di una buona postura durante la corsa; praticato dopo, riporta ossigeno ai tessuti muscolari riparandoli da eventuali microtraumi e riallungandoli. Inoltre, attraverso l’esecuzione di esercizi di pranayama, si impara a respirare in modo costante e profondo, sfruttando l’ampia capacità polmonare. Infine, si acquisisce una conoscenza profonda dei propri limiti e potenzialità. Questa consapevolezza dona alla corsa un carattere particolare, trasformandola da semplice sport a disciplina a tutto tondo.

Posizione della mezza luna
Posizione del cammello
Posizione della Rana
Posizione della testa tra i piedi
Posizione della testa al ginocchio
Posizione delle gambe al muro

ARTICOLI CORRELATI

Responsabilità è prendere decisioni sulla base di chi sei e di dove ti trovi. Questo crea energia consapevole per te e per gli altri

Tutti sogniamo di volare, qualche volta, di essere leggeri come uccelli e con le ali aperte giocare con il vento.

Racconta come una lezione di yoga possa diventare la trama di un racconto di divinità. In cui trovare il proprio ruolo

LINK SPONSORIZZATI
POST TAGS:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.