Home / Pratica  / Minipratica  / Pratica anti Jet Lag

Pratica anti Jet Lag

Posizioni per il benessere nei viaggi in aereo

Un lungo volo intercontinentale e finalmente l’arrivo alla sospirata meta. Ma il jet lag è in agguato e i suoi sintomi sono noti: spossatezza, scarsa lucidità mentale, sonno disturbato. Quando si cambia fuso orario, è facile reimpostare le lancette dell’orologio, non altrettanto quelle dell’orologio biologico. «Un trucco per arginare i disagi del jet leg – afferma Luigi Ferini Strambi, responsabile del Centro di Medicina del Sonno del San Raffaele di Milanoè di adattarsi al nuovo orario 4/5 giorni prima». È anche questione di prevenzione dunque, e lo yoga può risultare efficacissimo. Come indicato nel disegno, si possono eseguire posture mirate nell’imminenza della partenza, in modo da decollare già con una marcia in più. Ma certi asana sono un valido aiuto anche durante il volo e una volta giunti a destinazione.

 

Prima del viaggio

Pagina_16_OM

Durante il viaggio

Pagina_16_OM2

Dopo il viaggio

Pagina_16_OM3

ARTICOLI CORRELATI

Scienza, coscienza e salute: ecco come lo yoga stimola il riequilibrio dell’organismo

Fulcro del benessere, regola gli organi di tutto il corpo scandendo il tempo come un direttore d’orchestra

È il tuo proponimento, intimo e profondo, nei confronti della vita. Lo yoga lo rende chiaro e vitale

LINK SPONSORIZZATI
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.