Home / Pratica  / Buona Primavera

Buona Primavera

Sequenze di 10, 20 e 30 minuti per rigenerarsi

di Leah Cullis

foto di Jeff Nelson

 

Pratica beneAccogli e celebra la nuova stagione con le pratiche che portano luce e gioia nella tua vita. Questa serie di sequenze fluide convergono le energie verso la linea mediana del corpo e si concentrano sul respiro. Inoltre, durante la pratica, attivi gli addominali e ti liberi dallo stress con posizioni di riscaldamento in piedi, torsioni, dinamici piegamenti all’indietro e intense posizioni di apertura delle anche.

 

Suggerimenti pratici

Tieni a portata di mano un mattone. Muoviti con il respiro e coltiva l’Ujjayi Pranayama: respira lentamente attraverso il naso, stringi un po’ la parte posteriore della gola per sentire la consistenza del respiro.

 

Se hai 10 minuti

Istruzioni: esegui questa sequenza per 4 cicli (un ciclo corrisponde alla sequenza praticata sia sul lato destro sia sul sinistro). Nel ciclo 1, mantieni ogni posizione per 5-6 respiri o 30 secondi. Nei cicli 2-4, mantieni ogni posizione per 1 respiro o 5-6 secondi.

 

Pratica bene 1

Posizione del Cane a Testa in Giù (Adho Mukha Svanasana)

In piedi, poi fletti il busto in avanti, fissa le mani a terra e fai un passo indietro nel Cane a Testa in Giù. Solleva i fianchi in alto e radicati al suolo con le mani. Tira in dentro l’ombelico e senti il respiro fluire abbondante.

 

Pratica bene 2

Affondo basso (Anjaneyasana)

Fai un passo in avanti con il piede destro, portandolo vicino alla mano destra. Abbassa il ginocchio sinistro fino a terra. Inspira e alza le braccia con un movimento circolare, mentre sollevi il petto.

 

Pratica bene 3

Guerriero lampo

Distendi le braccia indietro lungo i fianchi e allarga le dita delle mani. Estenditi attraverso il tallone posteriore e la corona della testa per creare una lunga linea di energia. Tira in dentro e in su gli addominali bassi.

 

Pratica bene 4

Affondo alto a mezzaluna

Mantieni le gambe in affondo. Inspira mentre porti le braccia in alto descrivendo una curva e mentre sollevi il petto in verticale. Allunga i lati del busto mentre stendi le braccia. Solleva la parte bassa dell’addome.

 

Pratica bene 5

Torsione a mezzaluna

Con un’espirazione, unisci le mani in posizione di preghiera e ruota il busto a destra. Aggancia il tricipite sinistro sulla coscia destra, premendo il braccio contro la gamba per allungare la colonna vertebrale. Ritorna nel Cane a Testa in Giù e ripeti tutto a sinistra.

 

Se hai 20 minuti aggiungi queste posizioni alla sequenza

Istruzioni: esegui questa sequenza per 4 cicli. Nel ciclo 1, mantieni ogni posizione per 5-6 respiri o 30 secondi. Nei cicli 2-4, mantieni ogni posizione per 1 respiro o 5-6 secondi.

 

Pratica bene 6

Posizione del Guerriero II (Virabhadrasana II)

Dal Cane a Testa in Giù, fai un passo in avanti con il piede destro verso il pollice destro, fissa il piede posteriore a terra e sollevati nella Posizione del Gueriero II. Distendi le braccia e allarga il petto. Guarda avanti sopra la mano anteriore. Mentre inspiri, estenditi in tutte le direzioni.

 

Pratica bene 7

Cane su tre zampe, variante

Fai un passo indietro nel Cane a Testa in Giù. Inspira mentre allunghi la gamba destra in alto dietro di te, sollevandola a partire dall’interno della coscia destra. Piega il ginocchio destro, avvicina il tallone al gluteo e apri il fianco e la par te laterale del corpo. Mantieni le mani saldamente piantate a terra e le braccia parallele.

 

Pratica bene 8

Cane Rovesciato

Premi sulla punta del piede e sulla mano sinistra mentre ruoti e apri verso il soffitto busto e anche, e abbassi il piede destro a terra. Solleva in alto i fianchi, i piedi radicati al suolo, distanti quanto le anche. Espandi il petto e allunga il braccio destro dietro di te. Lascia cadere la testa e fai dei respiri profondi e ampi.

 

Pratica bene 9

Posizione dell’Asse

Dal Cane Rovesciato, con gli addominali attivi, ruota il busto all’indietro verso il pavimento e appoggia le mani sul tappetino. Radica i palmi a terra e allinea le spalle sopra i polsi. Allunga i talloni indietro e la corona della testa in avanti, estendi la colonna vertebrale e attiva addominali bassi e gambe.

 

Pratica bene 10

Posizione dell’Asse laterale, variante (Vasisthasana, variante)

Sposta il peso sulla mano destra e appoggia il piede sinistro sul destro, flettendo i piedi. Stendi in alto il braccio sinistro. Solleva i fianchi il più in alto possibile e apri il petto. Allungati con forza attraverso i talloni e distendi le braccia, allontanandole l’una dall’altra.

 

Pratica bene 11

Posizione selvaggia

Dall’Asse laterale, solleva la gamba sinistra. Piega il ginocchio sinistro e fallo fluttuare verso il pavimento, atterrando sull’avampiede, mentre spingi in alto i fianchi. Premi sul bordo esterno del piede destro e attiva la gamba destra. Estendi il braccio posizionato in alto. Espanditi e celebra! Torna nel Cane a Testa in Giù e pratica la sequenza a sinistra.

 

Se hai 30 minuti aggiungi queste posizioni alla sequenza

Istruzioni: esegui le prime 4 posizioni a destra, poi ripetile a sinistra. Termina con le 2 posizioni finali.

 

Pratica bene 12

Posizione della Lucertola (Utthan Pristhasana)

Dal Cane a Testa in Giù, porta il piede destro all’esterno della mano destra e abbassa il ginocchio sinistro a terra. Dopo, ruota la punta del piede destro in fuori, sposta il peso sul bordo esterno del piede e lascia che il fianco destro si apra. Abbassati, se riesci fino agli avambracci.

5-6 respiri, 30 secondi

 

Pratica bene 13

Posizione della Lucertola, variante (Utthan Pristhasana, variante)

Dalla Lucertola, piega il ginocchio sinistro, distendi il braccio destro indietro e afferra il piede sinistro. Ruota e apri il petto verso destra. Espira e rilascia la gamba posta dietro, tornando alla Posizione della Lucertola con le braccia tese.

5-6 respiri, 30 secondi

 

Pratica bene 14

Posizione del Piccione, variante (Eka Pada Rajakapotasana, var.)

Fai scivolare il piede destro verso il polso sinistro, con lo stinco parallelo. Allinea le anche e raddrizza le braccia per sollevare il cuore per alcuni respiri. Cammina in avanti con le mani, abbassati fino a reggerti sugli avambracci e piegati in avanti.

10-12 respiri, 1 minuto

 

Pratica bene 15

Posizione della caviglia al ginocchio

Disegna un arco con la gamba sinistra e sovrapponila allo stinco destro. Premi le mani a terra accanto ai fianchi e spingi le anche indietro. Dirigi l’espirazione verso il basso mentre ti chini in avanti. Appoggia gli avambracci su un mattone. Sciogli, torna nel Cane a Testa in Giù e ripeti le prime 4 posizioni a sinistra.

10-12 respiri, 1 minuto

 

Pratica bene 16

Posizione di apertura dei fianchi

Portati in quadrupedia e appoggiati sugli avambracci. Allarga le ginocchia il più possibile, con le cosce perpendicolari al busto e le ginocchia piegate a 90 gradi. Fletti i piedi. Rimani sollevato sugli avambracci. Trova il giusto equilibrio tra sforzo e comodità. Espanditi respirando gioiosamente.

30-36 respiri, 3 minuti

 

Pratica bene 17

Posizione del Cadavere, variante (Savasana, variante)

Appoggiando l’addome a terra, rotola sulla schiena. Infila un mattone sotto l’osso sacro per allungare il coccige Lascia che i piedi cadano ai lati. Estendi le braccia lungo il corpo. Interrompi la respirazione Ujjayi e torna a respirare naturalmente. Rilassati e accogli i doni della pratica.

Respira liberamente, 4 minuti

ARTICOLI CORRELATI

A fine giornata, rilassa le tensioni e ritrova la calma con posizioni che allungano schiena, anche e tendini

Con questa sequenza, mantieni il metabolismo in piena efficienza

Le posizioni, adattate alle diverse fasi della vita, possono essere praticate per molta parte della nostra esistenza

LINK SPONSORIZZATI
POST TAGS:
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.