Warning: A non-numeric value encountered in /home/customer/www/yogajournal.it/public_html/wp-content/themes/yogajournal/framework/modules/title/title-functions.php on line 387
Home / Pratica  / Minipratica  / Una sferzata di energia

Una sferzata di energia

Dopo l’estate, tornano gli impegni e i ritmi affannosi. La tentazione è quella di “tirarsi su” per avere più vigore con caffè e zucchero. Ma si può ottenere un’energia più duratura con una pratica yogica semplice e regolare. Se mantieni ognuno dei seguenti asana per 5/8 respiri, apri bene i muscoli toracici. Ciò ti consente di respirare profondamente, portando più ossigeno alle cellule e aumentando la tua energia. Se non hai molto tempo a disposizione, potrai avere benefici anche praticando un solo asana al giorno. Dopo poche settimane, inizierai a vederne gli effetti. Uno scopo di questa sequenza (o in generale di una pratica energetica) è di sviluppare una vasta riserva di energia, così da attingerne quando tu ne hai più bisogno.

 

 

      Allungamento     

3_dg_StandingSideStretch

 

 

   Virabhadrasana

2_VIRABHADRA_WARRIOR

 

 

   Trikonasana

 

3_dg_Trikonasana_Triangle

 

 

Parsvakonasana

4_PARSVAKONA

 

 

 

Ustrasana

5_dg_Ustrasana_Camel

 

 

Balasana

6_BALASANA_CHILDS

ARTICOLI CORRELATI

Cos'è il Restorative Yoga e intervista a Audrey Favreau

Proprietà dello zenzero e ricetta del Chutney alle noci

Un cosmetico perfetto per l’età matura, ma anche un efficace integratore per l’età fertile, contro dolori premestruali e nervosismo

NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.